Studiare all’estero

18 gennaio 2017

istruzione

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo lancia il bando “MoviMenti Verso l’estero” per sostenere il miglioramento delle competenze linguistiche degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado la cui famiglia abbia l’Isee inferiore a 23mila euro. Il bando mette a disposizione 20 borse di studio, del valore massimo di 2.800 euro ciascuna, per lo svolgimento di periodi di studio all’estero di almeno tre settimane, durante la prossima estate.

Nell’edizione 2016/2017, il bando lancia una sfida non solo a chi dimostra di essere meritevole in maniera costante nel tempo, ma anche ai ragazzi solitamente più in difficoltà nel rendimento scolastico. Se questi ci credono e dimostrano un eccellente impegno per migliorarsi, possono accedere alle “Borse Sfida”. Saranno così considerati meritevoli delle borse di studio anche i migliori 3 ragazzi che, pur partendo da una situazione di difficoltà iniziale, accoglieranno la sfida del miglioramento e raggiungeranno una buona performance scolastica (media del 7).

A candidarsi a MoviMenti Verso l’estero 2016-2017 sono ammessi tutti gli studenti regolarmente iscritti, nell’anno scolastico 2016/17, alle classi terza e quarta degli istituti scolastici secondari di secondo grado statali delle zone di Cuneo, Alba e Mondovì. Le candidature devono pervenire entro e non oltre il 28 febbraio 2017. Il bando e la modulistica sono sul sito www.fondazionecrc.it.



"Fondazioni" gennaio-febbraio 2017 

 

tag: Fondazione Cr Cuneo giovani borse di studio