Telepsichiatria

19 maggio 2017

sanità

Si chiama “Telepsichiatria” ed è un nuovo progetto terapeutico sperimentale della Asl di Alessandria, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cral. Consente ai medici di prendersi cura di pazienti residenti in una comunità psichiatrica grazie a un sistema informatizzato di computer in rete con videoconferenza. Per mezzo di questa tecnologia, il personale presente nella struttura può usufruire della consulenza specialistica di psichiatri e operatori da remoto, con un grande risparmio di tempo sugli spostamenti dei professionisti e conseguente cospicua liberazione di risorse umane a vantaggio della parallela implementazione dell’assistenza domiciliare. Inoltre, qualora al termine del colloquio il medico dovesse decidere di modificare la terapia del paziente, o se ci fosse la necessità di rilasciare un certificato, può farlo tramite l’utilizzo della firma digitale e l’invio della documentazione tramite posta elettronica.

La Fondazione Cr Alessandria ha acquistato tutto il necessario: computer fissi e portatili, software, l’infrastruttura di rete in grado di garantire collegamenti stabili e sicuri.


"Fondazioni" maggio-giugno 2017

tag: Fondazione Cr Alessandria progetto consulenza videoconferenza collegamenti