A Lucca, tornano gli “Aperitivi delle idee” all'insegna di creatività e innovazione

7 febbraio 2018

arte e cultura

Creatività, innovazione, confronto, scambio, interazione sono le parole chiave della nuova edizione degli “Aperitivi delle idee”, gli appuntamenti nati dalla collaborazione tra Scuola Imt Alti Studi Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Campus e amministrazioni comunali di Lucca e di Capannori e pensati per stimolare il dibattito intorno a temi centrali del nostro tempo. Volutamente informali, a ingresso libero, programmati all’ora dell’aperitivo in luoghi e con modalità che invitano alla condivisione di pensieri e idee, vogliono essere uno spazio di ascolto e confronto tra generazioni diverse, luoghi di incontro tra studenti, imprenditori, insegnanti e professionisti volto a favorire la nascita di nuove idee e progetti. Gli “aperitivi” tornano e raddoppiano rispetto al 2017. I primi cinque appuntamenti, un giovedì al mese da febbraio a giugno, sono già in agenda, il secondo ciclo, da riprendere dopo una breve pausa estiva, è in fase di programmazione.

Il primo “aperitivo” è fissato per giovedì 15 febbraio (ore 18), si intitola “Cibo, comunicazione e promozione del territorio” e vedrà protagonista Sara Vitali, comunicatrice e fondatrice della casa editrice “Cinquesensi”. Si terrà a “Olio su tavola”, in via del Battistero (Lucca). L’incontro sarà moderato da Enrica Lemmi. Giovedì 15 marzo sarà la volta di Fabrizio Doricchi (Università La Sapienza - Roma) che ci parlerà di come è possibile “Innovare attraverso la serendipity”. L’incontro sarà moderato da Guido Romeo, giornalista e curatore di un blog sul sito de Il Sole 24 Ore.

Ad aprile (giovedì 19), andremo a “Scuola di fallimento”, con Francesca Corrado, presidente Comitato per l'imprenditorialità giovanile della Provincia di Modena e la psicologa Liria Valenti (moderatrice). Giovedì 17 maggio, approfondiremo il legame tra nuove imprese, creatività e turismo insieme a Stefano de Martino, Claudio Gabrielli e Matteo Paroli, creatori di Tebikii, applicazione studiata per aiutare i viaggiatori a scoprire i luoghi che visitano, e Michele Saragoni e Ivano Fucci di Odu Movies, casa di produzione cinematografica con base a Lucca e con sedi strategiche e commerciali a Mumbai e Beijing. Il 21 giugno, sarà la volta di Game of Tourism, con Ezio Scatolini e Manuele Olivieri della Labor Play di Firenze.


Link:www.fondazionebmlucca.it

tag: Fondazione BM Lucca appuntamenti scuole imprese turismo territori