Fondazione Carit inaugura i nuovi saloni di Palazzo Montani Leoni

14 giugno 2019

arte e cultura

Con la conferenza “La riqualificazione delle aree di crisi industriale complessa: una visione per il futuro. L’Umbria e il caso di Terni e Narni”, organizzata da Aspen Institute Italia in collaborazione con Confindustria Umbria, lo scorso 10 maggio la Fondazione Carit ha inaugurato i nuovi spazi del piano terra di palazzo Montani Leoni.

La conferenza è stata l’occasione per un confronto sul processo di riqualificazione e reindustrializzazione tale da attrarre investimenti, favorendo la conoscenza di Industria 4.0. All’incontro hanno partecipato Luigi Carlini, presidente Fondazione Carit, Giulio Tremonti, presidente Aspen Institute Italia e Francesco Profumo, presidente Acri e Compagnia di San Paolo, oltre ai soci Aspen, ai rappresentanti delle istituzioni, del mondo industriale e ad alcuni studiosi.

Edificato nel 1584 Palazzo Montani Leoni ha subito nei secoli notevoli modifiche ed oggi moderne tecnologie all’avanguardia consentono alla Fondazione di ospitarvi eventi culturali di rilievo per la comunità locale. I lavori di restauro e risanamento architettonico, progettati dall’arch. Piero Maroni, sono stati portati a termine ad aprile 2019 con grande soddisfazione per la collettività, che finalmente beneficerà di nuovi spazi destinati a concerti, convegni, mostre.

A questo link le foto del palazzo http://www.fondazionecarit.it/palazzo-montani-leoni

tag: