Il Rondò dei talenti

12 dicembre 2019

territori

Il Rondò dei Talenti è un concorso di idee lanciato dalla Fondazione CRC e dedicato a giovani architetti e ingegneri under 40 per la ristrutturazione e la ri-funzionalizzazione di una delle ex sedi della UBI Banca del Rondò Garibaldi, fra le principali porte di accesso alla città di Cuneo. 150 professionisti sono stati coinvolti nel progetto inviando alla Fondazione ben 70 proposte di progetto. A vincere il concorso è stato un architetto milanese Marco Oriani, in collaborazione con Giuseppe Tagliabue. 

“La grande partecipazione al concorso conferma il valore di iniziative che puntano a restituire spazi dismessi alle comunità: in questo caso, interveniamo su un importante edificio che si trova in una delle principali porte di accesso a Cuneo, a due passi dal centro storico della città” ha dichiarato Giandomenico Genta, presidente della Fondazione CRC. “La riqualificazione partirà operativamente nel 2020 e, grazie alle idee dei giovani professionisti scelti e alla realizzazione nello stesso edificio della Città dei Talenti, permetterà di aprire ai nostri concittadini un vero polo dedicato a promuovere la crescita dei talenti delle giovani generazioni. Un grazie particolare va ai componenti della Commissione che, prestandosi gratuitamente, hanno dato lustro e importanza nazionale a questa iniziativa”.

Al secondo e terzo piano dell'edificio sorgerà, il prossimo Febbraio, La Città dei Talenti dedicata all'orientamento scolastico nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

A questo link un breve servizio realizzato con La Stampa di Cuneo: https://video.lastampa.it/cuneo/e-di-un-architetto-milanese-il-progetto-per-far-rinascere-l-ex-sede-ubi-banca-di-rondo-garibaldi-a-cuneo/107202/107213

tag: