Raccontare il Sud in 3 minuti

Una Giuria di Qualità – composta da Carlo Verdone, attore e regista; Isabella Aguilar, sceneggiatrice; Antonio Polito, direttore Corriere del Mezzogiorno; Luca Mattiucci, Corriere della Sera; Carlo Borgomeo, presidente Fondazione con il Sud – ha individuato le storie e i video vincitori del contest “Una storia con il Sud”.

L’iniziativa è stata promossa dalla Fondazione con il Sud con l’obiettivo di diffondere e far conoscere le buone pratiche avviate al Sud, con una modalità sperimentale: facendo incontrare chi “conosce bene” le storie (associazioni e organizzazioni non profit), con chi le può “raccontare bene” (videomaker), attraverso video di 3 minuti.

All’iniziativa hanno partecipato 113 filmati, realizzati da videomaker e filmaker, e 200 storie di partecipazione, impegno civile e riscatto sociale proposte da associazioni e organizzazioni non profit meridionali come “soggetti” per i video.

I video vincitori:

1° classificato:  LISCA BIANCA (video di: Enrico Montalbano – Storia di: Associazione Apriti Cuore Onlus, Palermo). Una storia di inclusione sociale. I protagonisti sono giovani del circuito penale, ragazzi a rischio esclusione e ospiti di una comunità terapeutica che, a Palermo, lavorano insieme per restaurare una barca a vela, Lisca Bianca. Un’occasione formativa e di riscatto, a livello professionale ma soprattutto sociale e umano.

2° classificato: IO CI PROVO (video di: Mattia Epifani – Storia di: Associazione Factory Compagnia Transadriatica, Lecce ). Il video racconta la storia del laboratorio teatrale rivolto ai detenuti della sezione maschile della Casa circondariale Borgo S. Nicola di Lecce. Un percorso per condividere emozioni, creare occasioni di socializzazione, promuovere il cambiamento.

3° classificato: VICO ESCLAMATIVO (autore: Efisio Scanu – Storia di: Cooperativa Sociale La Paranza). E’ il racconto della vita che si svolge nei vicoli del Rione Sanità, a Napoli. E’ la storia della sua gente, che ne vive quotidianamente le contraddizioni ma anche il riscatto sociale reso possibile dalle “energie buone” del territorio.

Agli autori dei tre video sono andati: 4mila euro al primo classificato, 2.500 al secondo, 1.500 al terzo. Tutti gli altri premi, i video e le storie sono visibili su: www.esperienzeconilsud.it/unastoriaconilsud