Se Diderot fa scuola

Con l’obiettivo di arricchire, senza sostituirli, i programmi didattici di base della scuola, stimolando la curiosità e la voglia di conoscere dei ragazzi, da dieci anni la Fondazione Crt realizza il “Progetto Diderot”. Si tratta di un’iniziativa che si articola in lezioni, corsi, spettacoli e conferenze, volti ad avvicinare gli studenti del Piemonte e della Valle d’Aosta di ogni ordine e grado alla matematica, al diritto, all’economia, all’etica, alla tutela dell’ambiente, alla musica, al giornalismo, all’arte, alla storia. Un vasto programma che si realizza con il fondamentale supporto degli insegnanti e che va a potenziare la didattica di base con un approccio accattivante e divertente. Ci sono, per esempio, i giochi matematici, il laboratorio sulla Costituzione, la mostra interattiva sui danni del fumo, gli approfondimenti sull’energia rinnovabile, il seminario sulla bioetica, la “Figlia del reggimento” di Donizetti. E ancora: le video-lezioni sull’arte contemporanea, la storia d’Italia attraverso le fotografie, un percorso sui mestieri del cinema e uno sui presidi slow food del territorio, linee nuove dedicate all’informatica. Fino a oggi, il Progetto Diderot ha coinvolto 380 mila studenti, con un investimento complessivo da parte della Fondazione Crt di 14 milioni di euro.

 

 

da “Fondazioni” settembre-ottobre 2014