All’avanguardia nelle cure

Migliorare la qualità della vita delle propriecomunità vuol dire per le Fondazioni anche garantire la migliore offerta sanitaria possibile. E questo molto spesso si traduce nel permettere agli ospedali di dotarsi di apparecchiature all’avanguardia. La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ha contribuito con un milione di euro al – l’acquisto da parte dell’Ospedale Regio – nale di Santa Maria della Misericordia di un sistema di Tomo Therapy HD. Si tratta di un apparecchio di ultimissima generazione (il secondo che viene installato in Italia, il quarto in Europa) che consente di irradiare in maniera ancora più precisa, rispetto alle tecniche comunemente utilizzate, il tessuto tumorale e di risparmiare maggiormente i tessuti sani. L’innovativo macchinario è infatti in grado di effettuare una rotazione a 360 gradi intorno al paziente così da concentrare meglio il fascio di radiazioni dirette alla massa tumorale. A differenza dei trattamenti convenzionali offre la possibilità di trattare, nel corso della stessa seduta, più di un bersaglio e con dosi più elevate e circoscritte, raggiungendo una maggiore efficacia e in minor tempo.

da “Fondazioni” settembre-ottobre 2013