Centri d’eccellenza e borse di studio

La Fondazione Cassa di Risparmio di Modena è dasempre molto attiva nel settore della ricerca. A fine 2008 ha inaugurato il Centro di Medicina Rigenerativa “Stefano Ferrari” (nella foto), gestito dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, un polo di eccellenza nel panorama della ricerca internazionale sulla caratterizzazione delle cellule staminali epiteliali e sulla loro applicazione clinica in terapia cellulare e terapia genica. Per il prossimo futuro la Fondazione sta lavorando alla creazione di un Centro di Medicina Genomica, che ha lo scopo di accentrare le competenze scientifiche e tecnologiche dei gruppi biomedici dell’ateneo modenese nel campo della medicina molecolare e diagnostica genomica e proteomica avanzata. A fianco a questi grandi interventi la Fondazione annualmente eroga decine di borse di studio per dottorati di ricerca di durata triennale. I contributi sono concentrati verso gli studenti che frequentano quattro scuole di dottorato dell’Università di Modena e Reggio Emilia: Ingegneria dell’Informazione, Medicina Molecolare e Rigenerativa, Fisica e Nanoscienze, Scienze Umanistiche.

da “Fondazioni” settembre-ottobre 2013