Gli anziani e le sfide del welfare

«In un momento in cui il sistema di welfare pubblico evidenzia i propri limiti e per contrasto aumenta il fabbisogno di protezione per i soggetti deboli e in particolare per gli anziani, la Fondazione Crup raccoglie le esigenze avvertite dalla comunità e risponde offrendo un aiuto immediato e concreto alle necessità assistenziali degli anziani, che rappresentano un tema che sarà tra le maggiori sfide delle future politiche di welfare ». Con queste parole il presidente Lionello D’Agostini ha illustrato l’obiettivo del bando “Assistenza anziani”. Per il terzo anno consecutivo la Fondazione Crup ha assegnato 500mila euro per cofinanziare 31 progetti volti a migliorare la capacità ricettiva e l’offerta dei servizi delle case di riposo, nonché a favorire la domiciliarità dell’anziano attraverso il potenziamento del servizio di trasporto svolto dagli ambiti distrettuali nelle province di Udine e di Pordenone. Il tema delle sfide del welfare del futuro è al centro di una serie di appuntamenti che la Fondazione Crup sta organizzando in questi mesi sul territorio, in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine. Linea guida degli incontri è “La promozione del welfare di comunità. Uno strumento di coesione per la società del futuro”. 

da “Fondazioni” luglio-agosto 2014