La Fondazione con il Sud infrastruttura il sociale

Una delle più significative partnership di sistema realizzate dalle Fondazioni di origine bancaria è senz’altro la Fondazione con il Sud, che coinvolge nella sua governance, in termini paritetici, le Fondazioni e rappresentanze del terzo settore e del volontariato. La Fondazione con il Sud si propone di promuovere e potenziare le strutture immateriali per lo sviluppo sociale, civile ed economico del Meridione, in particolare Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia, attuando forme di collaborazione e di sinergia con le diverse espressioni delle realtà locali, in un contesto di sussidiarietà e di responsabilità sociale. Essa non interviene direttamente sui bisogni immediati, ma stimola le energie del territorio a produrre risposte alle esigenze locali, promuovendo la crescita delle reti di solidarietà, sostenendo idee e progetti esemplari capaci di favorire lo sviluppo di comunità locali attive, coese e solidali, di organizzazioni della società civile pluralistiche e partecipate, in grado di esprimere bisogni e proposte condivisi. L’esperienza di una moderna filantropia propria delle Fondazioni di origine bancaria e il radicamento territoriale delle organizzazioni del volontariato e della cooperazione sociale, quali luoghi di partecipazione attiva e di esercizio concreto della democrazia, sono quindi gli elementi che ne caratterizzano l’identità e l’azione. Tra il 2007 e il 2013 la Fondazione ha finanziato 311 Progetti Esemplari, 167 programmi di sostegno delle reti di volontariato, 38 iniziative speciali e l’avvio delle prime 3 Fondazioni di Comunità del Mezzogiorno (Fondazione della Comunità Salernitana, Fondazione di Comunità di Messina, Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli). Le risorse messe complessivamente a disposizione, attraverso le numerose iniziative promosse, sono state pari a circa 110 milioni di euro, con un valore medio unitario dei contributi assegnati intorno ai 212mila euro. Ulteriori 54 milioni sono stati destinati a bandi e iniziative in corso di implementazione a fine 2013 o da avviare nel 2014, oltre a circa 24 milioni di euro destinati al Fondo di stabilizzazione delle erogazioni. Nume rosi i progetti del 2013. Fra i più emblematici c’è senz’altro I.O. CR.E.S.CO. – Napoli. Grazie al supporto della Fondazione con il Sud è stato possibile realizzare un intervento di grosso impatto per il territorio della VI Municipalità (Ponticelli, San Giovanni a Teduccio, Barra) di Napoli, che ha coinvolto 100 persone nella progettazione e ha creato 10 nuovi posti di lavoro stabile. I neo assunti sono stati inseriti nelle attività di punta della cooperativa Ambiente solidale: un centro di stoccaggio per il recupero di materiali di ogni genere e un Last Minute Market per distribuire cibi in scadenza a chi ne ha bisogno.

da “Fondazioni” settembre-ottobre 2014