Pc e lavagne multimediali

Lavagne interattive, computer e sistemi audioper laboratori linguistici e multimediali e perfino un laboratorio odontotecnico e uno per la pasticceria e la panificazione per un istituto alberghiero: sono questi in sintesi le strumentazioni che le scuole della provincia di Salerno hanno potuto acquistare grazie al cofinanziamento concesso dalla Fondazione Carisal. L’iniziativa rientra in un progetto denominato “Scuola ad Maiora” nato per assicurare ai giovani della comunità scolastica salernitana standard formativi in linea con quelli nazionali e internazionali. I contributi sono stati utilizzati per acquistare beni materiali e immateriali, attrezzature, dotazioni scolastiche, per effettuare opere di manutenzione straordinaria, ripristino di parti di strutture scolastiche o di strutture annesse alle scuole, e, infine, per realizzare progetti di formazione didattica di particolare rilevanza e attinenza al curriculum scolastico.

da “Fondazioni” settembre-ottobre 2013