Siblings: fratelli speciali

“Siblings” è il termine inglese con cui, nella letteratura sulla disabilità, vengono chiamati i fratelli e le sorelle dei bambini disabili. La relazione tra fratelli è unica e speciale, perché dura tutta la vita ed è normalmente caratterizzata da emozioni intense e contrastanti come gelosia, complicità, invidia e amore. La relazione dei siblings con i loro fratelli possiede delle connotazioni specifiche che possono offrire opportunità, ma contemporaneamente generare anche vincoli per il percorso di crescita del sibling stesso. La Fondazione Bnc sostiene il progetto “Io e mio fratello” dell’associazione Macramè, un’iniziativa pilota per sensibilizzare tutti i soggetti che, a diverso titolo, sono coinvolti nella presa in carico delle famiglie e per fornire ai genitori e agli operatori conoscenze e strumenti atti ad affrontare il disagio dei siblings, membri fondamentali del sistema famiglia. L’associazione Macramè nasce nel 1997 a Bogliasco (Genova) e promuove il benessere della persona e della comunità. Essa si propone di prevenire il disagio e sostenere l’individuo e la famiglia nelle diverse fasi della vita, attraverso l’attivazione di relazioni di aiuto, lo sviluppo di una rete sociale e una ricca attività di informazione e formazione.

da “Fondazioni” gennaio-febbraio 2014