I musei delle Fondazioni

Nel giugno 2010 si è tenuto a Bologna, nella Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale, un focus group “Banche e musei oltre la sponsorizzazione. Una panoramica sui musei europei creati da fondazioni bancarie”, organizzato congiuntamente dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e dall’European Museum Academy. Nel corso dell’incontro, responsabili di Fondazioni di origine bancaria e direttori di grandi istituzioni museali europee, fondate da banche, si sono confrontati per fare una panoramica attorno a questo tema, finora non sufficientemente approfondito. Da quell’incontro è nato un omonimo volume (acquistabile sul sito www.buponline.com e fra trenta giorni nelle migliori librerie). Raccoglie esperienze che costituiscono sicuramente un punto fermo su questo argomento, oggi di grande interesse non solo per gli addetti ai lavori. Nel volume sono riunite le testimonianze su alcuni grandi musei già attivi e i resoconti di progetti ancora in corso di attuazione, tutti giudicati di particolare rilevanza, per il modello di gestione o per la qualità e l’innovazione che apportano al sistema museale europeo. Dando atto di un dibattito diffuso in tutta Europa, vengono presentate soluzioni che, sebbene peculiari per ogni singolo paese, possono essere proficuamente confrontate con il progetto bolognese “Genus Bononiae. Musei nella Città”.

da “Fondazioni” maggio-giugno 2011