Splende di affreschi la Rocca di Vignola

Edificata poco prima dell’anno mille, la Rocca è il simbolo di Vignola (Mo). Dal 1998 è proprietà della Fondazione di Vignola, che ha tra i propri compiti statutari quello di salvaguardarla, restaurarla e promuoverla. L’ultimo restauro in ordine di tempo ha interessato il Loggiato e le Sale della Meridiana. L’intervento ha riportato alla luce alcuni splendidi affreschi quattrocenteschi che decoravano l’intero edificio. Questa scoperta configura la Rocca come la più ricca testimonianza conservata in Italia (e forse non solo) di una decorazione profana di tale estensione risalente al XV secolo. Il restauro conservativo è stato curato da uno dei maggiori esperti italiani del settore, il professor Bruno Zanardi, docente di teoria e tecnica del restauro presso l’Università di Urbino, coadiuvato da alcuni suoi studenti, che hanno così avuto modo di fare esperienza all’interno di un vero e proprio “cantiere scuola”. Questo intervento restituisce il Loggiato e le Sale della Meridiana alla collettività: gli spazi potranno ospitare attività espositive e incontri, sia della Fondazione che di altri enti e associazioni del territorio.

da “Fondazioni” settembre-ottobre 2011