Una stagione musicale per tutti

Si è aperta “alla grande” il 17 gennaio la 54a edizione della Stagione di Musica da Camera della Fondazione Pistoie se Promusica, promossa e finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia. È stata inaugurata da Ramin Bahrami, celebre pianista iraniano, tra i più importanti interpreti bachiani contemporanei, e dal flautista Massimo Mercelli, con le Sonate per flauto e pianoforte di Bach. La Stagione 2015 propone un’offerta culturale e musicale di altissimo livello, con ben tredici concerti che si susseguono fino a maggio, spaziando dalla musica antica a composizioni del Novecento. Tra le attività collaterali della Stagione, prosegue quella portata avanti dalla Fondazione Promusica (ente strumentale della Fondazione Caript, che cura la rassegna) dedicata all’educazione musicale dei giovani. In particolare vengono proposte iniziative per creare un contatto diretto tra musicisti e studenti delle scuole medie inferiori e superiori di Pistoia, affinché i ragazzi possano vivere a tutto tondo l’esperienza del concerto e comprendere le dinamiche alla base della sua produzione. Proponendo biglietti a prezzi assolutamente accessibili (da 3 a 20 euro) e abbonamenti, come sempre la Stagione si propone di coinvolgere tutti – appassionati, musicisti, studenti, semplici curiosi – al fine di consentire a chiunque di avvicinarsi con facilità alla musica d’arte, intesa come “bene comune”.

da “Fondazioni” gennaio-febbraio 2015