Valentina inaugura lo Spazio 32

In tempi in cui disegnare un fumetto può costarti la vita, i toni della vitalità e dell’allegria che verrebbero spontanei per parlare di quelli che gli americani chiamano i “comics” rischiano di venir meno. Sono, invece, queste le sensazioni che trasmette la mostra “Inediti” di Guido Crepax, con la quale la Fondazione Carispezia ha inaugurato lo “Spazio 32”, la nuova sede della Biblioteca della Fondazione aperta soprattutto ai giovani e quest’anno interamente dedicata al fumetto, all’illustrazione, al graphic novel: oggi tra i più efficaci mezzi di comunicazione, in cui la mano dell’uomo, attrezzata di matita, crea mondi e rivela il mondo, spesso cogliendo con arte anche il lato più oscuro e celato della verità. Tutti i pomeriggi Spazio 32 metterà a disposizione del pubblico libri a fumetti e illustrati e Ipad contenenti riviste di settore. Inoltre accoglierà incontri con autori, workshop, proiezioni di film e, appunto, mostre, come questa realizzata con 20 tavole originali e inedite del creatore di Valentina. Spazio 32 aderisce al Polo ligure del Sistema Bibliotecario Nazionale (SBN), svolge attività di promozione e valorizzazione della cultura, con particolare attenzione al patrimonio artistico, storico ed economico locale. Attualmente possiede oltre 5mila pubblicazioni, consultabili e disponibili al prestito interbibliotecario.

da “Fondazioni” gennaio-febbraio 2015