Toscana 900 valorizza l’economia e la cultura della regione

“Toscana ‘900” è un progetto-pilota promosso dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e dalla Regione Toscana che si prefigge di valorizzare il territorio in una logica di sistema non solo dal punto di vita culturale ma anche artistico ed economico e costituisce un unicum nel panorama nazionale. Per questo motivo sarà presentato nello spazio della Regione Toscana al Padiglione Italia di Expo 2015.

Si tratta di un progetto di grandi dimensioni: un percorso tra musei, mostre ed eventi che, da giugno a dicembre, interesserà 109 sedi museali di tutte le province e di 23 comuni. Per la prima volta ai soggetti promotori e finanziatori si è aggiunta quest’anno la Consulta delle Fondazioni di origine bancarie della Toscana che è interessata a sostenere questo modello di collaborazione pubblico-privato che costituisce una prima risposta, rapida ed efficace, per combattere la scarsità di risorse. «Questo progetto, ideato dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze col titolo di Piccoli Grandi Musei e dedicato ogni anno ad un diverso aspetto del nostro territorio – ha spiegato il direttore generale dell’Ente Cassa, Gabriele Gori – costituisce un modello interdisciplinare assolutamente innovativo e di grande validità, scientifica e pratica. È anche la evidente dimostrazione del ruolo sussidiario delle Fondazioni di origine bancarie che, armonizzando istituzioni pubbliche e private, riescono ad elaborare proposte operative che posso avere una valenza che supera i confini dei nostri territori».

Gli ha fatto eco Luciano Barsotti, coordinatore della Consulta delle Fondazioni della Toscana: «Crediamo fortemente nella necessità di fare sistema soprattutto in una congiuntura che continua a essere difficile. Unendo le risorse e concentrandosi su progetti di alto profilo rafforziamo la validità della proposta ma valorizziamo anche il ruolo delle Fondazioni secondo un modello che oggi, come è stato indicato da Acri, deve essere più dinamico e sempre più attento alle esigenze del territorio».

 

Link: http://www.entecarifirenze.it/