Lucca, il Jazz è donna

Si tiene dal 10 settembre al 17 ottobre l’undicesima edizione di Lucca Jazz Donna, il festival dedicato ai talenti jazz al femminile organizzato dal 2005 dal Circolo Lucca Jazz insieme al Comune e alla Provincia, grazie anche al sostegno delle Fondazioni Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lucca. Si tratta di un’iniziativa che, con cadenza annuale, vuole valorizzare talenti femminili del mondo del jazz: nel canto, nella composizione e nell’arrangiamento, nell’uso dei vari strumenti e stili musicali.

Tantissime le artiste che si sono esibite sul palco del Lucca Jazz Donna nel corso del tempo: da Ruth Young, ultima compagna di Chet Baker, a Lisa Pollard, che è stata elemento stabile dell’orchestra di Duke Ellington; da Roberta Gambarini, cantante italiana molto apprezzata negli Stati Uniti dove è considerata l’erede di Ella Fitzgerald, a Michele Hendricks, Rita Marcotulli e Tiziana Ghiglioni, che si sono esibite nel 2009 in un’edizione del festival dedicata al cinquantenario della scomparsa di Billie Holiday. Né si possono dimenticare Chihiro Yamanaka, esuberante talento giapponese, e Ana Karina Rossi, virtuosa della fisarmonica appellata la “Piazzolla al femminile”.

Appuntamento attesissimo per gli appassionati del genere, Lucca Jazz Donna ha registrato negli anni un incremento costante di pubblico e di apprezzamento da parte dei musicisti e degli addetti ai lavori. Il calendario comprende concerti in diverse location del centro storico, alcuni dei quali a ingresso libero.

Il sito della manifestazione è www.luccajazzdonna.it.

 

da “Fondazioni” settembre-ottobre 2015