Pesaro aiuta la Caritas

Distribuire gratuitamente ai poveri oltre 4mila pasti, aiutare le famiglie in situazione di disagio a pagare l’affitto e le utenze domestiche, acquistare farmaci per gli anziani, gestire la mobilità dei non autosufficienti. Queste sono solo alcune delle attività che la Caritas diocesana di Pesaro riuscirà a realizzare grazie a un contributo straordinario di 40mila euro erogato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro prima dell’estate.

Visto il perdurare della crisi economica e della cronica contrazione delle risorse disponibili per il welfare, la Fondazione ha deciso di rafforzare il proprio impegno in un campo, quello delle “nuove povertà”, che rischia di trasformare situazioni di disagio in una vera e propria emergenza sociale.

Lo scorso anno la Fondazione Cr Pesaro ha destinato al settore Volontariato, Filantropia e Beneficenza circa il 50% degli 1,37 milioni di euro complessivamente erogati.

 

da “Fondazioni” settembre-ottobre 2015