Il quotidiano lo facciamo noi

Giovani redattori che scrivono per giovani lettori con l’obiettivo di creare un legame vivo tra il quotidiano locale e un pubblico solitamente poco amante della carta stampata. È questa l’idea che sta alla base del progetto “Messaggero Veneto e Scuola”.

L’iniziativa è partita nel 2009 e ha sempre avuto il sostegno convinto della Fondazione Crup. L’originalità del progetto consiste nel coinvolgere attivamente i ragazzi delle scuole secondarie inferiori e superiori delle province di Udine e di Pordenone nella redazione delle pagine di un inserto settimanale del Messaggero Veneto dedicato al mondo dei giovani e della scuola: uno speciale di tre pagine che da ottobre fino alla fine dell’anno scolastico, con i contributi che i ragazzi e le ragazze inviano alla redazione, è inserito ogni settimana nel quotidiano e viene consegnato in ogni classe.

«Stiamo investendo il più possibile sul futuro, italiano e friulano – commenta il presidente della Fondazione Crup Lionello D’Agostini –. L’unico modo per raggiungere questo obiettivo è puntare sui giovani, a tutti i livelli: cultura, istruzione, formazione professionale, senza tralasciare uno degli aspetti forse più importanti, quella componete etica dell’individuo, edificata su valori forti».

 

da “Fondazioni” novembre-dicembre 2015