Compagnia di San Paolo per i giovani artisti

Le arti visive e la performing art sono i due filoni d’intervento che la Compagnia di San Paolo intende sostenere nei prossimi mesi. Lo fa con due bandi dedicati, che si rivolgono ai giovani artisti. Il primo bando si chiama “Ora! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative” e ha tre obiettivi. Innanzitutto intende favorire a livello nazionale la produzione culturale sostenendo progetti nelle arti visive, performative e negli altri linguaggi espressivi della cultura contemporanea (audiovideo, fotografia, scrittura, architettura, grafica, ecc.). Vuole inoltre stimolare e attrarre progettualità di avanguardia in Piemonte e in Liguria, favorendo l’emergere di nuove produzioni e giovani talenti che possano affermarsi e accreditarsi nel circuito della produzione artistico-creativa. Da ultimo, ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo di realtà e progetti in grado di sostenersi economicamente. Al bando sono ammessi esclusivamente enti non profit ed enti pubblici; sono quindi escluse persone fisiche, società commerciali ed enti con fini di lucro.

Il progetto dovrà essere realizzato nel 2016 e concludersi entro dodici mesi dalla data di comunicazione dell’eventuale contributo accordato dalla Compagnia di San Paolo (giugno 2017). Il contributo massimo accordato dalla Compagnia sarà di 45mila euro e potrà coprire fino all’80% del budget della proposta. È possibile candidarsi fino al 7 febbraio 2016. Per informazioni: innovazioneculturale@compagniadisanpaolo.it

L’altro bando della Compagnia si chiama “Performing arts” e si propone di sostenere le manifestazioni culturali nell’ambito dello spettacolo dal vivo (rassegne, stagioni, festival, ecc.) organizzate da enti e associazioni non profit, cooperative dello spettacolo, enti pubblici e religiosi, operanti in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. I progetti selezionati dovranno coinvolgere segmenti di pubblico diverso rendendolo più preparato e consapevole, avere una programmazione strutturata di almeno tre spettacoli, iniziare nel 2016 e concludersi entro il 30 giugno 2017. Termine per la presentazione delle domande è il 28 febbraio.