Lavoro: opportunità per gli over 30

Dai primi mesi del 2016 per gli over 30 disoccupati, in mobilità o cassa integrazione, residenti nella provincia di Vicenza torna “Cercando il lavoro”, il progetto che attiva tirocini retribuiti presso le imprese del territorio.

L’iniziativa rientra tra quelle del “Patto sociale per il lavoro vicentino”, avviato nel 2011 dall’assessorato alle risorse economiche del Comune di Vicenza, in collaborazione con la Provincia e la Fondazione Cariverona.

L’obiettivo di “Cercando il lavoro” è incrociare la richiesta occupazionale con le esigenze e i fabbisogni delle imprese locali, favorendo la possibilità di reinserimento nel mercato del lavoro dei disoccupati, attraverso tirocini che consentano alle aziende di “testare” la professionalità del lavoratore e valutare, al termine del tirocinio, una potenziale assunzione.

Verranno attivati 43 tirocini di 30 ore settimanali, della durata di 5 mesi. Il costo di ciascuna borsa di tirocinio (570 euro al mese) è coperto interamente dalla Fondazione e dalla Provincia; quindi non ci sono costi per le aziende che ospitano il tirocinante. «In un periodo di forte crisi del mondo del lavoro proponiamo un progetto che non mira al semplice sostegno al reddito – ha spiegato l’assessore alle risorse economiche Michela Cavalieri –, ma è finalizzato specificatamente all’inserimento in azienda e quindi con reali prospettive di assunzione».

I numeri delle prime due edizioni del progetto sono incoraggianti: 362mila euro di finanziamenti hanno consentito l’attivazione di 191 tirocini, 26 dei quali si sono trasformati in assunzioni presso l’azienda ospitante. Oltre ai tirocini, “Cercando il lavoro” prevede l’attivazione di corsi di formazione gratuiti: si va da lezioni che insegnano come affrontare il colloquio e come migliorare il proprio curriculum vitae a lezioni su tematiche specifiche quali informatica di base, contabilità, creazione di siti web, inglese per il lavoro.