Modena risuona con un bando

La Fondazione Cassa di Risparmio di Modena mette a disposizione 250mila euro per rassegne musicali di ogni genere, dalla classica alla contemporanea, dal jazz al blues, dalla musica etnica al rock. È quanto prevede il bando riservato a enti e associazioni che svolgono prevalente attività in campo musicale. Termine ultimo per la presentazione delle domande è il 31 marzo 2016.

Le richieste di contributo vanno compilate sui moduli scaricabili da questo sito. Dopo l’invio online, i moduli compilati e firmati in originale vanno spediti per posta agli Uffici della Fondazione, in via Emilia Centro 283, entro e non oltre 5 giorni dalla data di scadenza prefissata. Non fa fede il timbro postale. Importante: Le rassegne devono prevedere almeno 3 esibizioni musicali.

Nell’assegnazione dei contributi saranno privilegiati gli enti e le associazioni che hanno sede legale e operativa nei Comuni di Modena, Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Fiorano Modenese, Formigine, Maranello, Nonantola, Ravarino, San Cesario e Sassuolo.

Non possono presentare domanda: gli enti con fini di lucro e le imprese di qualsiasi natura, con eccezione delle imprese strumentali, delle cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero, delle imprese sociali e delle cooperative sociali; gli enti pubblici e gli enti di cui la Fondazione è socio ordinario o sostenitore; gli enti e le associazioni che hanno sede legale e operativa nel territorio dell’Appennino modenese, in quanto usufruiscono di altre forme di finanziamento; le bande e le corali che svolgono prevalente attività amatoriale (per loro è previsto un apposito bando).

Link per scaricare il bando 

 

Link: www.fondazione-crmo.it