Nasce il Polo senese di alta formazione e specializzazione musicale

Fondazione Accademia Musicale Chigiana, Fondazione Siena Jazz, Istituto Superiore di Studi Rinaldo Franci, Comune di Siena e Fondazione Monte dei Paschi hanno firmato una convenzione per valorizzare e promuovere, in Italia e all’Estero, Siena come città dell’alta formazione, perfezionamento e specializzazione musicale.

Le Istituzioni musicali senesi, ognuna con le proprie peculiarità (formazione pre-accademica, accademica, alta formazione e alto perfezionamento), rappresentando un’eccellenza nel settore della musica classica e jazz, danno quindi vita a una concreta collaborazione per mettere a sistema risorse, competenze e potenzialità già presenti.

Sarà una rete di reciproco vantaggio, capace di attrarre allievi e talenti, italiani e stranieri; incrementare il numero e la qualità dei corsi e delle attività formative rivolte a target diversi di pubblico; sviluppare e consolidare un’offerta formativa e culturale distribuita su tutto l’anno. Infine, in un’ottica di razionalizzazione dell’offerta culturale/musicale, verrà attivato un confronto sugli indirizzi delle varie attività, così da condividere specifici programmi, progetti o iniziative comuni, ma anche ridurre sovrapposizioni nelle rispettive programmazioni.

«Un momento storico». Così lo ha definito Marcello Clarich, presidente della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e presidente dell’Accademia Musicale Chigiana. «La nascita del Polo Musicale è stata fortemente voluta da questa Deputazione e concretizzatosi grazie al costante lavoro di preparazione svolto negli ultimi tre mesi. Per molti anni si è discusso della crescita collettiva delle istituzioni musicali senesi, ma la Fondazione con il suo nuovo ruolo partecipativo e propulsivo ha velocizzato il dialogo e praticamente contribuito alla definizione della convenzione. Produrre partnership, azioni di sistema per attrarre risorse, e valorizzare le potenzialità del territorio è la naturale evoluzione per il nostro Ente. Ci attendiamo che il Polo Musicale possa attrarre finanziamenti pubblici e privati e definisca una progettualità ulteriore per incrementare il suo prestigio nazionale e internazionale».

 

Link: www.fondazionemps.it