Cantieri Aperti 2016

Si è conclusa la terza edizione del bando Cantieri Aperti promosso dalla Fondazione Caript e rivolto agli Enti locali della provincia di Pistoia con l’obiettivo di favorire la realizzazione in tempi rapidi di opere di interesse pubblico e ottenere effetti positivi sull’attività produttiva e sui livelli di occupazione. La commissione, appositamente nominata dal Cda della Fondazione, ha terminato l’esame delle domande pervenute deliberando lo stanziamento complessivo di 2,9 milioni di euro. Sale così a quasi 9 milioni l’impegno finanziario della Fondazione negli ultimi tre anni per il progetto Cantieri Aperti.

A questa ultima edizione del bando hanno partecipato l’Amministrazione provinciale e diciannove Comuni (quasi la totalità degli appartenenti alla Provincia di Pistoia), presentando una media di 2,15 progetti ciascuno, con un importo medio di circa 120mila euro. 43 i progetti presentati, 25 quelli accolti: ripartiti uniformemente in tutto il territorio provinciale, i progetti finanziati riguarderanno lavori di manutenzione straordinaria e interventi di recupero e riqualificazione di impianti sportivi esistenti destinati ad attività scolastiche e/o amatoriali, e di aree pubbliche attrezzate ad uso sportivo.

Condizione indispensabile per l’erogazione dei finanziamenti sarà la rapida attivazione dei cantieri da parte delle amministrazioni locali: i cantieri infatti dovranno essere approntati – provvedendo alla stipula del contratto di appalto e alla sottoscrizione del verbale di consegna dei lavori all’impresa esecutrice – entro 150 giorni dalla comunicazione dell’assegnazione del contributo. 

 

Link: www.fondazionecrpt.it