Imt: un punteggio d’eccellenza

Ottime notizie per la Scuola Imt Alti Studi Lucca. Provengono dai risultati pubblicati da U-Multirank, ranking ufficiale della Commissione Europea che analizza le performance universitarie sulla base di una trentina di indicatori relativi a cinque aree (insegnamento e apprendimento, coinvolgimento dei territori, trasferimento delle conoscenze, internazionalizzazione e ricerca).

La Scuola di eccellenza lucchese, sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, qui mostra di aver migliorato i già buoni risultati ottenuti nel report precedente, con alcune piacevoli sorprese. La Scuola Imt si piazza prima assoluta in Italia, davanti all’Università Bocconi di Milano e al Politecnico di Bari, tra le 44 scuole di dottorato. Eccellente anche il risultato ottenuto nel campo dell’internazionalizzazione, dove la Scuola Imt si aggiudica ancora il primo posto.

Risultato particolarmente importante questo, che sottolinea la grande attrattività che la Scuola esercita nei confronti degli studenti stranieri. Infine, un prestigiosissimo terzo posto, e questa volta su scala mondiale, tra le università nate dopo il 1980.

Molto soddisfatto Arturo Lattanzi, presidente della Fondazione Cr Lucca: «Per noi, l’Istituto è sempre stato un bene comune, che rappresenta la punta di diamante di un sistema di alta formazione e di formazione universitaria che proietta Lucca sulla ribalta nazionale e internazionale».

“Fondazioni” maggio-giugno 2016