Selvatica, immagini fra arte e natura

È un punto di vista inedito sul mondo delle arti visive contemporanee quello che la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella ha proposto, fino al 3 luglio, con “Selvatica. Arte e Natura in festival”, la manifestazione giunta alla quinta edizione che racconta la bellezza del pianeta.

Attraverso un insieme di proposte che coniuga mostre di pittura, fotografia, scultura, ma anche la presentazione di progetti tecnologici ecosostenibili e laboratori didattici rivolti ai più giovani, la manifestazione riunisce secondo un’unica coerente progettualità artisti, intellettuali, creativi e ricercatori provenienti da differenti ambiti del sapere, tutti accomunati dall’aver fatto del mondo naturale il centro della loro poetica o del loro lavoro.

L’iniziativa ha animato la città di Biella e il Biellese con 20 sedi espositive e un calendario composito di appuntamenti, creando un dialogo tra alcuni dei palazzi e monumenti storici della città e coinvolgendo anche siti e istituzioni nella provincia. Palazzo Gromo Losa ne è stato uno dei luoghi cardine, facendo da scenario a tre delle mostre più significative: “I sussurri del bosco”, in cui le opere degli artisti figurativi Ron Kingswood e Marika Vicari hanno mostrato sentieri che si perdono tra gli alberi e gli animali colti nella pace del loro habitat; una selezione di circa 100 immagini dall’edizione 2015 del “Glanzlichter”, uno dei concorsi di fotografia naturalistica più importanti d’Europa; “Fiabe del passato e profezie su un futuro possibile”, che fra i sontuosi roseti del giardino all’italiana del Palazzo ha presentato i gruppi scultorei in ferro battuto di Luciano e Ivan Zanoni e le grandi installazioni in filo di rame di Resi Girardello.

In occasione di Selvatica sono stati, inoltre, lanciati due concorsi: uno fotografico in collaborazione con la rivista Oasis, rivolto a professionisti e fotoamatori, per ritrarre il Nordovest, con una sezione dedicata al Biellese che possa costruire una banca dati di immagini del territorio; l’altro di pittura “BeNatural/Be- Wild” promosso dalla Fondazione e rivolto a giovani artisti tra i 18 e i 35 anni.

Tutte le informazioni a riguardo sono sul sito internet www.selvaticafestival.net. 


“Fondazioni” maggio-giugno 2016