Risplendono gli affreschi millenari di Santa Maria di Spinerano

La Fondazione CrT dal 2003 a oggi, tramite il bando Restauri-Cantieri Diffusi, ha investito oltre 35 milioni di euro per realizzare 2.130 interventi a sostegno della rinascita del patrimonio storico, artistico e architettonico del Piemonte e della Valle d’Aosta. L’ultimo in ordine di tempo è stato il restauro conservativo dell’importante ciclo di affreschi medievali della Cappella in stile romanico di Santa Maria di Spinerano, tra le più antiche chiese nate in Piemonte.

Realizzati dal Magister Dominicus della Marca d’Ancona durante il periodo trascorso da eremita nella cappella campestre, gli affreschi furono riscoperti nella seconda metà dell’Ottocento e, per il loro elevato valore culturale, furono la ragione principale che portò all’inserimento del manufatto architettonico nell’elenco dei monumenti nazionali.

L’intervento sostenuto dalla Fondazione CRT ha permesso di salvaguardare tanto le opere d’arte quanto la testimonianza storica del bene, seguendo un approccio conservativo che è stato definito sulla base di specifici obiettivi culturali.

Link: www.fondazionecrt.it