Pc senza barriere

Anche quest’anno la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna sostiene le attività della sezione ravennate dell’Uic – Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. È appena partito il corso avanzato di informatica, di trenta ore, rivolto ai non vedenti che intendono acquisire le conoscenze di base per l’uso del computer a fini lavorativi, di studio, per interessi culturali o semplicemente per accedere all’informazione. Il corso si svolge presso la sede dell’Uic, che mette a disposizione numerosi supporti tecnologici, alla cui acquisizione ha contribuito la stessa Fondazione. Le lezioni riguardano l’utilizzo di programmi di scrittura e di calcolo, internet, la posta elettronica e la manutenzione del pc. L’obiettivo dell’Uic è favorire l’integrazione scolastica e l’inserimento lavorativo delle persone non vedenti, accompagnandole in un percorso verso l’autonomia. 

“Fondazioni” gennaio-febbraio 2017