Frutti per l’intera comunità

Si chiamano “orti”, ma non servono soltanto per coltivare la terra. Possono trasformarsi in un luogo per socializzare e stare insieme, oppure ospitare percorsi di terapia per recuperare il benessere psicofisico e possono perfino rivelarsi un’occasione di riqualificazione professionale per chi ha perso il lavoro. Su queste premesse si basa il progetto “Frutti per tutti”, promosso dai Parchi del Ducato (l’ente che gestisce i parchi dell’Emilia Occidentale) e realizzato grazie al sostegno di Fondazione Cariparma, presso il Vivaio Scodogna, nel Parco Boschi di Carrega (Pr). L’iniziativa ha trasformato una superficie di 2.600 mq in un’area di nuovi spazi verdi, attrezzati con punti acqua, recinzione perimetrale e pronti per la coltivazione, che sono oggi utilizzati da gruppi e associazioni per percorsi di terapia orticolturale, per la didattica con ragazzi in difficoltà e per l’autoconsumo da parte dei richiedenti asilo (sono i cosiddetti “orti sociali”). Ma non solo: sono state attivate anche dodici postazioni per orti per persone a mobilità ridotta. Si tratta di orti “in cassone”, ovvero rialzati, così da facilitare la lavorazione della terra anche a chi ha difficoltà a piegarsi o è in carrozzina. Queste nuove aree per la coltivazione vanno ad affiancare altri trentaquattro orti di comunità dove i cittadini sperimentano l’autoproduzione e la socialità; ci sono anche un orto didattico e un frutteto di varietà antiche, destinati alle scuole. Nato come luogo produttivo, con la coltivazione di alberi e arbusti autoctoni e frutti antichi, negli ultimi anni il Vivaio si sta trasformando in uno spazio riservato all’agricoltura sociale e alla promozione dell’agro biodiversità, in un punto di incontro e di relazioni aperto al territorio, con attenzione particolare alla promozione sociale. Qui si svolgono stage, tirocini e percorsi di reinserimento lavorativo per persone a rischio di marginalità sociale e carcerati, ma anche iniziative rivolte agli studenti e a tutti i cittadini in genere.

“Fondazioni” settembre-ottobre 2017