Ri-partire, uno sportello gratuito durante l’emergenza sanitaria

Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “Una goccia nell’oceano #pocomatanto”, la Fondazione Banco di Napoli ha attivato lo sportello “Ri-partire” che intende offrire gratuitamente ai cittadini, e nel rispetto dell’anonimato, servizi di consulenza legale, economica, psicologica e relativa alle norme anti-contagio.

 Lo sportello si rivolge a tutte le persone, le famiglie e le imprese – non solo della Campania ma di tutte le regioni meridionali di competenza della Fondazione – e fornisce consulenze relative all’applicazione dei protocolli anti-contagio COVID-19 negli esercizi commerciali e nelle piccole aziende; supporto psicologico a tutti coloro che ne avvertano il bisogno in questo periodo di emergenza; aiuto alla gestione di crisi da sovraindebitamento di famiglie e imprese; orientamento tra bonus economici, benefici fiscali, aiuti e agevolazioni creditizie.

Lo sportello si avvale della collaborazione dell’Associazione Amici della Fondazione Banco di Napoli, dell’Ordine dei Dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord, dell’Ordine degli Avvocati di Napoli e l’Organismo di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento e dell’Associazione EMDR Italia.

Per maggiori informazioni consultare la pagina della Fondazione Banco di Napoli