Socialmente, per un welfare di comunità

Con l’intento di promuovere azioni di contrasto alla povertà e alla fragilità sociale, per il quarto anno consecutivo, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia sostiene il bando “Socialmente” dedicato al mondo del volontariato, della filantropia e della beneficenza, mettendo a disposizione, agli enti del Terzo settore e agli enti religiosi operanti nella provincia di Pistoia, un plafond complessivo di 600mila euro.

“Socialmente” ha lo scopo di costruire un welfare di comunità attraverso il sostegno di progetti capaci di rispondere ai bisogni e di tutelare le categorie più fragili. L’idea di fondo è di sostenere il crescente numero di persone in difficoltà o aventi bisogni specifici che non riescono ad essere soddisfatti dai servizi di welfare offerti dal soggetto pubblico.

Molteplici sono, infatti, gli ambiti di intervento: contrasto alla povertà, contrasto al disagio giovanile, tutela dell’infanzia, cura e assistenza agli anziani e ai disabili, inclusione socio lavorativa, integrazione degli immigrati, strumentazione per le cure sanitarie e interventi su beni immobili funzionali allo svolgimento di attività a favore del territorio.

Per avere maggiori informazioni sul bando: www.fondazionecrpt.it