Uguaglianza, dignità e autonomia per le persone disabili

Con il bando “Vivomeglio”, la Fondazione CRT rinnova il suo impegno nel favorire iniziative di welfare capaci di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità, in Piemonte e Valle d’Aosta, riconoscendo la necessità di preservare la dignità della persona, tutelare la sua uguaglianza e rispettare il diritto a condurre una vita più autonoma possibile, contrastando lo stereotipo della disabilità come mera fonte di bisogno.

L’iniziativa intende infatti sostenere i progetti promossi degli enti e delle associazioni non profit che propongano soluzioni nuove, efficaci e sostenibili, per favorire l’integrazione sociale, lo sviluppo delle autonomie, delle abilità personali e la valorizzazione delle capacità residue di persone affette da disabilità, in tutti i contesti della vita quotidiana.

Il bando scade il 31 luglio e prevede contributi fino a 30mila euro per ciascun progetto. Nella selezione sarà rivolta particolare attenzione alle proposte progettuali innovative sul fronte digitale che ben si adattano alla fase post-emergenza Covid19.

Per maggiori informazioni visita la pagina della Fondazione