Nasce Motor Valley, il primo acceleratore italiano dedicato al settore automotive

Il programma Motor Valley Accelerator sbarca a Modena con l’obiettivo principale di aiutare l’Italia a giocare un ruolo da protagonista in una fase di grandi transizioni nella mobilità. Il progetto, compreso tra le iniziative del “Fondo Acceleratori” gestito da CDP Venture Capital SGR e realizzato grazie alla sinergia con Fondazione di Modena e UniCredit, è stato presentato assieme all’apertura di “Spazio CDP” di Modena, il primo punto informativo di Cassa Depositi e Prestiti in Emilia Romagna.

Nell’ambito del progetto Motor Valley Accelerator, le start-up identificate nelle fasi embrionali della loro crescita riceveranno il supporto di un percorso strutturato per la realizzazione del proprio modello di business, avendo a disposizione l’esperienza, il network e la capacità di investimento finanziario dei partner dell’Acceleratore, con l’obiettivo di crescere e diventare campioni nazionali di innovazione nel panorama dell’automotive e del motor-tech.

Le start-up selezionate avranno accesso ad un percorso di accelerazione di 6 mesi, al termine del quale le migliori potranno ricevere un ulteriore investimento da parte del Fondo Acceleratori di CDP Venture Capital Sgr, la Fondazione di Modena, UniCredit e la stessa Plug and Play Italy. 

Il Motor Valley Accelerator ha l’obiettivo di movimentare complessivamente 20 milioni di euro verso le start-up accelerate catalizzando l’interesse internazionale verso questo nuovo polo innovativo dell’automotive italiano.

Leggi di più sul sito di Fondazione di Modena