Teramo

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Tercas ha esaminato ieri pomeriggio in seduta telematica ed in presenza, 45 progetti presentati in risposta al Bando straordinario denominato “Curando Ogni Vita Insieme Decolliamo“ (scaduto il 7 dicembre sorso) promosso per garantire il sostegno al mondo del Volontariato, del Terzo Settore e della Scuola nelle azioni messe in campo per fronteggiare emergenze in ambito sociale e socio-assistenziale e per prevenire e gestire situazioni di fragilità.

Tutti i progetti finanziati – ha dichiarato il Presidente Tiziana Di Sante – hanno centrato le finalità del Bando che erano quelle di promuovere o potenziare, sul territorio della Provincia di Teramo, attività e interventi, anche di tipo sperimentale o innovativo, volti a rispondere, in via straordinaria e urgente, a bisogni sociali generati o aggravati dall’emergenza Covid 19 in diversi ambiti tematici.

Sono stati messi a disposizione del territorio – ha dichiarato ancora il Presidente Di Sante – 170 mila euro che permetteranno l’avvio di una serie di interventi per contrastare le nuove povertà emergenti, per garantire sostegno alla genitorialità e alla sofferenze psicologiche, per contrastare l’aggravamento della violenza di genere.
In particolare – ha concluso il Presidente Di Sante – mi piace sottolineare che sono stati finanziati numerosi progetti destinati al mondo della scuola finalizzati a contrastare le difficoltà e le diseguaglianze generate dalla Didattica a Distanza e a favorire l’integrazione di ragazzi disabili.

Questo intervento segue quello della primavera scorsa quando la Fondazione Tercas impegnò oltre 130 mila euro all’inizio della pandemia finanziando l’attivazione di progetti utili a fronteggiare urgenti e diverse prime emergenze determinate dal contagio da Covid 19.