Legali Leali contro la criminalità organizzata

Legami Leali è un progetto sostenuto da Fondazione Cariplo che nasce da due certezze: la prima è che la legalità influenza la qualità della vita e delle relazioni; la seconda è che la legalità è contagiosa. L’obiettivo del progetto è, infatti, ripristinare la qualità delle relazioni tra le persone e costruire esperienze condivise di cura della comunità, dando sostanza tutta nuova al concetto di legalità. Legami Leali rigenera, per questo, spazi confiscati alla criminalità organizzata, affinché diventino beni comuni curati e utilizzati dalla collettività. Non solo, porta avanti anche attività di promozione e di sensibilizzazione alla legalità coinvolgendo ragazzi, famiglie e comunità educanti. I percorsi sono dedicati soprattutto ai giovani, per valorizzare le loro potenzialità, insegnare la cura di sé, dell’altro e del proprio territorio, affinché diventino adulti consapevoli e attivi nella tutela della propria comunità. 

La prima tappa dell’estate 2021 di Legami Leali si chiama “Il mondo di sotto” e sarà all’insegna del riutilizzo sociale di cinque immobili confiscati alla criminalità organizzata: la Casa della Legalità di Manerba del Garda, a Desenzano del Garda, Padenghe sul Garda, Toscolano Maderno e Puegnago del Garda. Possono partecipare giovani dai 12 anni in su, che scopriranno la criminalità organizzata al Nord e sul Lago di Garda attraverso film, dibattiti, attività laboratoriali, oltre che momenti di sperimentazione digitale. Per i giovani dai 18 ai 25 è invece possibile iscriversi a “Cittadini del Presente”, un campo di volontariato che si terrà a Desenzano del Garda con Libera contro le Mafie, che affronterà i temi legati alla crisi climatica, alle nuove sfide sociali ed economiche generate dalla pandemia e ai nuovi mercati criminali che crescono sulla difficoltà di interi settori economici.

Per avere maggiori informazioni clicca qui