Torino – bando Next Generation We

Fondazione Compagnia di San Paolo lancia il bando Next Generation WE – Competenze, strategie, sviluppo delle Pubbliche Amministrazioni, per sostenere gli Enti pubblici territoriali del Nord-Ovest nella gestione delle opportunità di finanziamento rese disponibili dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Scopo del bando è, infatti, rafforzare le competenze delle Pubbliche Amministrazioni – con esclusivo riferimento a Comuni e Unioni di Comuni di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta – affinché possano divenire protagoniste di un cambiamento sostenibile, inclusivo e ancorato al territorio, attraverso una progettazione efficace e rispondente ai requisiti di finanziabilità del PNRR.

Nel quadro del PNRR, sebbene il Governo italiano abbia fortemente centralizzato il processo di gestione, monitoraggio e controllo degli interventi nonché le interazioni con la Commissione Europea, le PA territoriali divengono essenziali in chiave implementativa: ad esse competono, infatti, investimenti pari a oltre 87 miliardi di euro. Secondo le disposizioni del PNRR, Regioni ed Enti locali saranno quindi in prima linea, ciascuno in relazione al proprio ruolo istituzionale e tenuto conto degli ambiti di riferimento e della natura degli interventi.” – ha dichiarato Francesco Profumo, Presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo – “Le PA territoriali, è bene dirlo, non fungono solo da gestori delle risorse loro assegnate ma agiscono anche come pianificatori in grado di plasmare le traiettorie evolutive delle rispettive aree di competenza in un’ottica di sviluppo del territorio”.

Con un budget complessivo di 2milioni di euro, con la possibilità di arrivare a 6milioni di euro, il bando prevede infatti un percorso di accompagnamento e capacity building a favore degli Enti pubblici territoriali operanti in diversi settori, attraverso una squadra di esperti sulle sei missioni previste dal PNRR: digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo; rivoluzione verde e transizione ecologica; infrastrutture per una mobilità sostenibile; istruzione e ricerca; inclusione e coesione; salute.

Per saperne di più cliccare qui