#nonsolocompiti, il tempo libero dei ragazzi si riempie

Più di duecento ragazzi iscritti, 24 educatori professionisti coinvolti e quasi trecento iniziative, il progetto #nonsolocompiti, ideato e promosso dalla Fondazione di Venezia, con il patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Venezia, consente ai ragazzi tra gli 11 e i 14 anni di riempire il tempo libero dalla scuola alimentando la creatività, le aspirazioni personali e i talenti.

Molte le proposte, oltre alla più ordinaria attività di studio e di preparazione dei compiti assegnati in classe. Si va dai laboratori di scrittura o di gestione delle emozioni ai laboratori teatrali  e musicali, dai cineforum alle attività sportive, dai giochi didattici a quelli da tavolo, dai laboratori di illuminotecnica e di lettura agli atelier dedicati al riciclo creativo, fino ai laboratori dedicati alla Convenzione ONU sui diritti dei bambini e degli adolescenti e a quelli di calligrafia. In alcuni degli spazi attivati non manca  l’attenzione verso ragazzi con bisogni educativi speciali, declinata in maniera specifica anche grazie alla stretta collaborazione con i servizi sociali dei comuni di riferimento.

Il progetto ha trovato sul territorio  la disponibilità e la collaborazione delle Fondazioni di Comunità Santo Stefano Onlus, Clodiense Onlus, Riviera-Miranese e Terra d’Acqua Onlus, enti  con i quali la Fondazione di Venezia opera a favore della più vasta area veneziana, e che hanno attivato il progetto rispettivamente nel portogruarese, nell’area di Chioggia, nella riviera del Brenta-miranese e nel sandonatese.

Caratterizzato anche dal rapporto diretto con le famiglie, soggetti fondamentali per comprendere aspettative, ricadute ed efficacia dei percorsi proposti, #nonsolocompiti conta, fin dalla sua genesi, sul supporto di cinque cooperative: la Società Cooperativa Sociale SUMO, la Cooperativa Sociale Onlus Itaca, la Cooperativa Sociale Onlus Titoli Minor, la Cooperativa di Solidarietà Sociale Giuseppe Olivotti e l’associazione di promozione sociale La Sfera di Pistacchio. Intorno a questo nucleo operativo si sono catalizzate altre realtà associative, dal Circolo Nautico Chioggia all’Associazione di Promozione Sociale Salute Mia.

Per maggiori informazioni cliccare qui