Forlì – bando Distretto

La Fondazione CR di Forlì contribuisce al potenziamento  delle capacità e delle competenze delle Amministrazioni locali,  non solo in termini di elaborazione progettuale ma anche per  l’accesso alle risorse regionali, nazionali ed europee, in particolare il PNRR, che rappresenta un’insostituibile occasione da cogliere.

Per questo, la Fondazione ritiene che, oggi più che mai, sia necessaria una comunanza di obiettivi, strategie e partecipazione, per unire tutti gli elementi che costituiscono il tessuto sociale.  A tale scopo, l’edizione 2021-2022 del Bando Distretto si caratterizza non solo per il consueto supporto a progetti di rapida realizzazione ma anche per una nuova funzione di supporto alla progettazione, alla gestione degli interventi, al rafforzamento del personale e delle strutture.

 Inoltre il bando incorporerà, sin dalle fasi iniziali, gli elementi necessari a condurre una valutazione d’impatto delle iniziative realizzate, al fine di fornire supporto ed evidenze oggettive alle Amministrazioni nell’implementazione delle proprie politiche di progettazione comunitaria e sociale.

Si vuole quindi sostenere un accompagnamento “a 360 gradi” sui progetti. Su base volontaria, sin dalle prime fasi successive alla presentazione delle proposte progettuali, gli Enti potranno avvalersi di una consulenza specialistica nella programmazione di interventi e investimenti di sviluppo locale fornita da un partner consolidato della Fondazione, nell’ambito della quale verranno attuati i servizi di supporto alla configurazione dei progetti per la loro candidatura a linee di finanziamento pubbliche (regionali, nazionali ed europee) e/o private.

 In alternativa, e sempre su base volontaria, le Amministrazioni potranno decidere di elaborare tali progetti e candidature a finanziamenti in autonomia o con il ricorso a professionisti di proprio gradimento. Il Bando Distretto 2021-2022 si caratterizza dunque per una evoluzione in senso strategico del supporto messo a disposizione dalla Fondazione, al quale potrà successivamente seguire – nella prossima edizione 2022-2023 e alla luce degli esiti delle candidature alle diverse linee di finanziamento – un eventuale contributo alla realizzazione dei progetti elaborati nel corso del 2021 nella cornice degli interventi che verranno finanziati dai vari Bandi, misure e piani.

Per maggiori informazioni cliccare qui