Biella. Futuro presente.

Il prossimo 19 maggio si terrà a Milano, nel Palazzo del Cinema Anteo, l’evento “Biella: Futuro Presente“, promosso da Fondazione CR di Biella. Un omaggio a una località il cui capoluogo è entrato nel 2019 nel network delle città creative UNESCO per la sua eccellenza tessile, ma la cui vocazione alla bellezza e al saper fare si declina oggi in molti ambiti. Un film che racconta il Biellese nella sua ricchezza di eccellenze, da quelle più storiche legate all’industria laniera a quelle più innovative che si intrecciano al tema del turismo di prossimità e alla ricerca di nuovi modi di vivere, in equilibrio tra natura e tecnologia, a un’ora da grandi città come Milano e Torino.

Bellezza paesaggistica, artigianato locale, enogastronomia ricca di prodotti tipici da scoprire: il Biellese racchiude molte anime che oggi vogliono raccontarsi in modo nuovo e accattivante.L’incontro avrà tra i momenti più interessanti il dialogo tra l’artista Michelangelo Pistoletto, protagonista dell’Arte Povera e autore del simbolo di equilibrio universale del “Terzo Paradiso” e la scrittrice Silvia Avallone autrice di pluripremiati bestseller, due “biellesi per scelta” che racconteranno le ragioni del loro amore per questa terra. Verrà inoltre proiettato in anteprima il docufilm “Biella. Futuro Presente.”, realizzato dal regista Manuele Cecconello per la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella che, in occasione del proprio trentennale, lo offre al pubblico come strumento di comunicazione e riflessione da cui partire per costruire una nuova narrazione collettiva e un nuovo futuro. Sarà questo il punto di partenza per un progetto più ampio, che si pone l’obiettivo di promuovere uno sviluppo economico in grado di generare nuovi flussi di interesse imprenditoriali, residenziali e, ovviamente, turistici.

L’evento è stato realizzato in collaborazione con Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, Fondazione BIellezza, ATL Biella, Vercelli Valsesia e con il patrocinio di Biella città creativa UNESCO.

Per maggiori informazioni cliccare qui