con-vivere Carrara Festival, al via la 17° edizione

Domani si darà il via alla 17° edizione del con-vivere Carrara Festival, il festival sull’interculturalità, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, che approfondisce le più attuali e cruciali questioni legate alla convivenza fra identità culturali, religiose e politiche, si terrà fino all’11 settembre nel centro storico della città.

Tracce è il titolo di questa edizione che affronterà tematiche scaturite da una domanda: che cosa significano le impronte di mani sulle pareti di una caverna? L’obiettivo dell’edizione 2022 di con-vivere è infatti raccontare le tracce antiche e moderne, comprenderne il valore, e soprattutto disegnarne il futuro.

Più di venti incontri  fra conferenze, dialoghi e dibattiti, sei spettacoli e oltre trenta eventi collaterali fra laboratori di cucina, spazio bambini, mostre, incontri, passeggiate a tema alla scoperta del territorio e proposte di cucina nei ristoranti del centro costituiranno il programma di questa edizione.
Maurizio Ferraris, Telmo Pievani, Chiara Saraceno, Cristian Greco, Gabriel Zuchtriegel, Edoardo Camurri, Piergiorgio Odifreddi con Paolo Benanti, Antonella Viola con Roberto Esposito, sono alcuni degli ospiti di questa edizione. E poi ancora la musica di Ron con un omaggio a Lucio Dalla, la voce di Antonella Ruggero, i ritmi coinvolgimenti dell’Orchestra Popolare Italiana e del Canzoniere Greganico Salentino.

Per maggiori informazioni cliccare qui