CLAP Museum: a Pescara un nuovo polo espositivo dedicato al fumetto

Giovedì 8 dicembre la Fondazione Pescarabruzzo inaugura ufficialmente il CLAP Museum (Comics · Lab · Art · Pescara), il nuovo polo espositivo dedicato al fumetto.

La struttura di originale architettura moderna, disposta su quattro livelli, è stata acquistata e riqualificata dalla Fondazione con un investimento complessivo di circa 3 milioni di euro, destinandola a polo espositivo e laboratoriale per il fumetto, considerato parte integrante della cultura popolare, soprattutto giovanile, e fenomeno artistico sempre più diffuso a livello internazionale.

Durante l’inaugurazione verrà aperta l’esposizione permanente dedicata ad Andrea Pazienza: 324 opere originali per celebrare il più eclettico e geniale narratore e fumettista italiano, raccogliendo le eredità artistiche della sua produzione ventennale. 

Inoltre, il Polo espositivo aprirà al pubblico anche la mostra temporanea “Tanino Liberatore. Di corpi e frammenti”, un percorso di oltre 100 opere, di cui 70 inedite e mai esposte in Italia, con sezioni speciali dedicate all’eros, al leggendario personaggio Ranxerox, alla reinterpretazione che Liberatore fa dei supereroi e al rapporto dell’artista con musica, storia e poesia.

Per maggiori informazioni cliccare qui